se vi piacciono i miei lavori...

venerdì 8 luglio 2011

Torta allo yogurt

Ciao a tutti, oramai siamo in estate, fa un caldo micidiale, mamma mia , l'estate non mi piace tanto, e ogni anno non vedo l'ora che passi.
Stamattina ero sul balcone a stendere i panni, erano da poco passate le dieci, ma già avevo la sensazione di sapere come si sente un pollo allo spiedo... Anche la sera fa caldo, qua si superano i 25 gradi anche alle 10 di sera...
Detto questo vi propongo la ricetta di una torta allo yogurt, ma non è una torta fredda tipo gelato, bensì è una classica torta da fare al forno, ma nessuno ci vieta di usarla come base per preparare una torta farcita con del buon gelato del gusto che piace a noi...

Ingredienti:
250g di zucchero a velo
4 uova
250g di yogurt (2 vasetti) bianco o alla frutta
300g di farina
100g di amido di frumento
150ml di olio di semi di girasole
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito per dolci

Preparazione:
Impastare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungere la vanillina e lo yogurt continuando a mescolare. Unire l'olio e impastare ancora. Aggiungere farina e amido di frumento e mescolare bene evitando la formazione di grumi. Per ultimo unire il lievito e impastare energicamente. Versare l'impasto in uno stampo imburrato e infarinato. Infornare a 180° per circa 50 minuti. Una volta raffreddata si può cospargere di zucchero a velo.
N.B. l'impasto è abbastanza duro, è quindi possibile aggiungere scaglie di cioccolato, canditi, frutta secca, a seconda dei gusti.
Ecco il mio risultato:

2 commenti:

butterflyangel ha detto...

mmm...davvero un aspetto invitante! e scommetto che anche questa torta è stata mangiata subito eh?????
come va? tutto ok? la gengiva? un abbraccio, a presto.
*angelica*

butterflyangel ha detto...

ciao cara! la mia gengiva sta benone, già dalla prima settimana! l'assistente del dentista ha detto che la ferita si è cicatrizzata bene e che devo aver pazienza per il buco che rimarrà per un pò.
ho un pò di fastidio dovuto al vuoto che sento perchè il dente non c'è più, ma meglio così! l'ultima settimana era un vero inferno, non potevo più chiudere la bocca!

sono contenta di sapere che anche tu stia meglio! un abbraccio!