se vi piacciono i miei lavori...

mercoledì 29 febbraio 2012

Il giorno che non c'è

Oggi è un giorno speciale perché esiste solo una volta ogni 4 anni.
Non vi eravate accorti che il 2012 è un anno bisestile?
Ebbene si, c'è un giorno in più.
Qualcuno penserà che non solo il 2012 è l'anno della fine del mondo, ma è pure bisestile. Doppia sfortuna quindi.
Questo perché si dice "anno bisesto, anno funesto".
Ma da dove deriva il fatto di aggiungere un giorno a febbraio ogni 4 anni?
Ogni anno solare dura 365 giorni e circa 6 ore, queste 6 ore dopo 4 anni diventano 24 e vanno a formare un giorno.
L'anno che ha questo giorno in più si chiama "bisestile" perché nell'antica Roma questo giorno veniva aggiunto dopo 1l 23 febbraio, il 24 veniva ripetuto 2 volte (bis) ed era il sesto giorno (sextus)prima delle calende di marzo.
Oggi abbiamo un anno bisestile ogni 4 anni, non sono bisestili gli anni secolari (ad esempio 1700, 1800, 1900) ma fanno eccezione gli anni secolari divisibili per 400 (ad esempio il 2000).
Molti considerano l'anno bisestile come portatore di sfortuna e in particolare il suo simbolo, il 29 febbraio, è considerato giorno sfortunato, in realtà è solo un giorno in più in cui bisogna lavorare o studiare e c'è pure chi nemmeno se ne accorge.
Povero 29 febbraio, salutiamolo con simpatia, lo rivedremo solo nel 2016.

martedì 28 febbraio 2012

10 anni senza lira

Sono già passati 10 anni dall'entrata in vigore ufficiale dell'euro, all'epoca non ero ancora maggiorenne.
Ricordo ancora la cara vecchia lira, oggi più che mai, visto che da quando c'è l'euro i soldi non bastano mai, tutto è più caro, poi con la crisi è ancora peggio.
Ho nostalgia dei vecchi tempi, di quando compravo tante cose con pochi soldi, con dei prezzi in lire che, convertiti in euro, farebbero quasi ridere perché oggi sarebbero impensabili.
Ma oggi come saremmo senza l'euro? Secondo gli esperti saremmo un paese povero, tagliato fuori dai mercati internazionali perché la lira sarebbe una moneta molto debole.
Evviva l'euro allora? In teoria si, ma non con un'Europa che viaggia  a due velocità, che si divide in paesi ricchi che si credono in diritto di comandare e di avere voce in capitolo su tutto, e paesi poveri che faticano ad evitare il default, dove i governi costringono i popoli a fare sacrifici enormi.
avremmo bisogno di un'Europa unita a tutti gli effetti, non solo sulla carta.

lunedì 27 febbraio 2012

ooops... me ne ero dimenticata...

Oggi vi mostro dei ciondolini per cellulari con pendenti metallici realizzati con dei nodi fatti con cordoncini colorati, da tempo sono nel mio negozio e anche su facebook, ma avevo dimenticato di postarli qui.
Il primo è arancione con pendente girasole color rame (questo attualmente è esaurito ed è disponibile solo su ordinazione, come è accaduto già a molti altri prodotti del mio negozio, tipo alcuni ciondoli wire e swarovski)

il secondo è marrone con un ciondolo a forma di foglia, sempre color rame

il terzo è di colore azzurro con un pendente di forma tonda con il disegno di un labirinto

Eh si, tra una cosa e l'altra avevo dimenticato anche di dirvi una cosa molto importante:
chi spende 30 euro o più nel mio negozio artesanum (escluse le spese postali) riceve un simpatico omaggio a sorpresa (chi ha ricevuto il pacchetto qualche giorno fa lo sa già!), sempre realizzato a mano da me, oltre naturalmente ad avere la possibilità di scegliere i numeri per poter vincere la scatola torta!
Cosa aspettate?

venerdì 17 febbraio 2012

i gatti e il 17

Oggi, 17 febbraio, è la festa dei gatti.
Auguri a tutti i mici, micetti e micioni del mondo!
Ma perché proprio 1l 17 febbraio?
1) Perché questa data cade sotto il segno zodiacale dell'Acquario, considerato il segno degli spiriti liberi, e i gatti senz'altro lo sono più di tutti
2)per sfatare tutte le superstizioni legate ai gatti ritenuti per secoli creature maligne e animali preferiti dalle streghe, e al numero 17.


Già, perché secondo i più superstiziosi il 17 porta male, e oggi è anche venerdì...
Ma perché il 17 è considerato un numero portasfortuna?
Ve lo spiego:
come si scrive 17 in numeri romani?
XVII
anagrammandolo otteniamo la parola
VIXI
che in latino vuol dire "vissi", cioè "sono morto".


Se poi il 17 cade anche di venerdì, considerato dai cristiani giorno nefasto a causa della morte di Gesù proprio di venerdì, allora superstiziosi tutti, tappatevi in casa, che vi aspetta... vi aspetta...
vi aspetta ................................................
.................................................................
un bel niente! Perché, non ditemi che siete superstiziosi come la signora che ho visto stamattina? Appena ha visto un gatto nero (bellissimo, tra l'altro) è scappata via!
Uscite e fate ciò che volete, io ho fatto tantissime cose di venerdì 17 e sono tutte riuscite benissimo!
Buona serata a tutti.

mercoledì 8 febbraio 2012

Giocate con me: c'è un premio in palio per voi... anzi due!!!!!

Un saluto a tutti, oggi vi presento uno dei miei ultimi lavori: si tratta di una grande scatola rotonda trasformata in una torta al cioccolato panna e fragola grazie a cotone colorato e uncinetto.










Vi piace?
Questa volta non vi dico che è in vendita, perché non la vendo, la regalo!
Sì avete capito bene, questa bella scatola di cartone di venti centimetri di diametro, decorata all'uncinetto e rivestita internamente con il feltro sarà un regalo.
Chi la riceverà potrà destinarla a vari usi: portagioie, portacaramelle, portalavoro, scatola dei bottoni, scatola per bomboniere e chi più ne ha più ne metta.


Ma come fare a vincerla?


E' semplice:


1)visita il mio negozio on line http://coloreefantasiabymafy84.artesanum.com/
e fai un acquisto, per ogni 15 euro di spesa, una volta ricevuto a casa il pacchetto, potrai scegliere un numero da 1 a 90 tra quelli che non sono stati ancora scelti
(ad es. 15 euro=1 numero, 30 euro=2 numeri e così via, ma 14 euro= 0 numeri, 29 euro= 1 numero...)


2)guarda le estrazioni del lotto del 29 maggio 2012:
se il tuo numero è il primo numero sulla ruota nazionale (ma se il primo numero non è stato scelto da nessuno passiamo al secondo, al terzo e così via fino al quinto nella speranza di avere un vincitore o una vincitrice) vincerai la scatola-torta;
chi ha indovinato il numero superstar vincerà invece uno sconto del 10% sul prossimo prodotto che acquisterà nel mio negozio.


N.B.
1)La scatola è una sola, non è in vendita, e solo giocando si può avere la possibilità di vincerla e di riceverla a casa gratis
2)i materiali utilizzati per la scatola sono cartone, cotone (marrone, rosa, panna e rosso) e feltro (rosa)
3)questo non è un gioco d'azzardo, i numeri non si acquistano, si acquistano prodotti realizzati a mano dal mio negozio
4)nel calcolo dei soldi per scegliere i numeri non sono incluse le spese di spedizione (che sono a parte), ma solo i prezzi dei prodotti
5)chiarisco che l'estrazione dei numeri ovviamente non dipenderà da me!


Mi sembra una bella iniziativa.
Forza, datevi da fare: chi prima compra, prima sceglie i numeri che preferisce.
Le occasioni per regalare o regalarsi qualcosa saranno numerose in questi mesi: per i più veloci c'è San Valentino, poi, in ordine, la festa della donna, Pasqua e la festa della mamma.
 Avete tempo per scegliere i numeri fino al 25 maggio, vale a dire che gli acquisti vanno fatti prima di questa data.
(perchè proprio alla fine di maggio? poi  ve lo spiegherò).


Ecco il logo del mio giochino:






Qui c'è l'elenco completo dei numeri, a fianco di ognuno scriverò il nome di chi l'ha scelto, in modo che la lista possa essere consultata da tutti per sapere quali numeri sono ancora "liberi"


1=
2=
3=
4=
5= Maddalena I.
6=
7=
8=
9= Manila C.
10=
11=
12=
13=
14=
15=
16=
17=
18=
19=
20=
21=
22=
23=
24=
25=
26=
27=
28= Maddalena I.
29=
30=
31=
32=
33=
34=
35=
36=
37=
38=
39=
40=
41=
42=
43=
44=
45=
46=
47=
48=
49=
50= Maddalena I.
51=
52=
53=
54=
55=
56=
57=
58=
59=
60=
61=
62=
63=
64=
65=
66=
67=
68= Domenico S.
69=
70=
71=
72=
73=
74=
75=
76=
77= Manila C.
78=
79=
80=
81=
82=
83=
84= Maddalena I.
85=
86=
87=
88=
89=
90=


Buona fortuna!

venerdì 3 febbraio 2012

Una collana tutta verde...

Buon pomeriggio a chi segue questo blog, ma anche a chi passa e se ne va. Mentre fuori fa freddissimo e piove (almeno qua, e da voi il tempo com'è?) vi presento una collana torchon realizzata con cristalli swarovski verde crisolite e perline delica miyuki in due diverse tonalità di verde, da tutti considerato il colore della speranza.

La trovate anche nel mio negozio artesanum e sulla mia pagina di facebook.
Potrebbe essere un bel regalo per San Valentino.
Se andate al negozio troverete tantissime altre idee!
Un saluto a tutti!